Crea sito
 

Installazione del software

Questa è la parte più semplice, si va sul sito di OpenEnergyMonitor si scarica l'immagine della SD  si copia su una SD da minimo 4 GB, seguendo una delle due procedure seguenti in funzione del SO in uso.

Windows:

  1. Si utilizza Win32diskimager
  2. L'immagine scaricata in precedenza, "emoncmspiv5avr_02_05_13.zip", è un file zip quindi è necessario estrarre il contenuto in una directory a vostra scelta
  3. Inserire la scheda SD nel lettore di schede del vostro PC e avviare il Win32disckimager
  4. Nella prima riga della finestra principale, “Image File”, scegliere l'icona con la cartella per selezionare il percorso dove avete salvato il file precedentemente estratto e cliccate sul file per selezionarlo
  5. Selezionare la lettera del drive dove avete inserito la SD in "Device" box (attenzione a selezionare il drive corretto, in caso contrario potreste danneggiare irreparabilmente i dati del drive dove anrdete a scrivere)
  6. Cliccare su “write” la barra di progressione darà la percentuale del lavoro di scrittura e al termine, un altro messaggio ci avvertirà dell'avvenuta scrittura.

Linux:

  1. Inserire la SD nel lettore del vostro PC
  2. Per prima cosa bisogna scoprire il nome del device della SD, a questo scopo digitare:
$ df -h

 

si dovrebbe vedere qualcosa di simile a questo


Filesystem Size Used Avail Use% Mounted on /dev/sda6 120G 90G 24G 79% / none 490M 700K 490M 1% /dev none 497M 1.7M 495M 1% /dev/shm none 497M 260K 497M 1% /var/run none 497M 0 497M 0% /var/lock /dev/sdb1 3.7G 4.0K 3.7G 1% /media/sandisk

ora è necessario "smontare" la SD card, prestare attenzione a modificare il valore di sdb con quello corrispondente alla vostra SD

$ umount /dev/sdb1 

se la vostra SD ha più di una partizione smontare anche quella

$ umount /dev/sdb2

aprite una finestra del terminale e spostatevi sulla directory dove avete scaricato l'immagine da copiare sulla SD e digitate il seguente comando

ATTENZIONE: a puntare al corretto device, se per errore puntate al vostro hard disk potete distruggere parte dei dati presenti rendendolo inutilizzabile

$ sudo dd bs=4M if=emoncmspiv5avr_19-05-13.img of=/dev/sdb

al termine della copia estrarre la SD e inserirla nel Raspberry, si avvia e si trova tutto pronto e configurato.

Come ultimo passo si deve configurare il Raspberry per la propria nazione con raspi-config:

  1. Impostare la lingua "set locale"
  2. Impostare il fuso orario "set timezone"
  3. Espandere la partizione, se necessario

per chi ha bisogno di aiuto per questa operazione si rimanda a

A questo punto è tutto installato e per raggiungere il server del vostro Raspberry basta digitare su un browser "http://emoncmspi"